Chi Sono


Alessandro Pagano.

a

Nato a Catania nel 1968

Hobbies: fotografia subacquea, fotografia naturalistica, nautica.

Coniugato dal 1998 con Maria.

New entry nel 2002 Claudio, nostro figlio.

a

Sin da piccolo rimasi affascinato dal mare e grazie a mio padre riuscii a coltivare con più assiduità questa passione.

Nel 1996 iniziai a frequentare il GRO SUB Catania, società forte dei tanti agonisti pluri premiati.
Il presidente di questa società mi permise l’utilizzo di una delle sue attrezzature fotosub e nello stesso anno partecipai ad alcune selettive di Cacciafotosub ottenendo buoni risultati.
L’anno dopo acquistai la mia prima vera reflex: una Nikon F50 insieme all’ottica specifica Nikon AF 105mm f2,8D MICRO NIKKOR. Nello stesso periodo si aggiunge un elemento fondamentale per poter fare fotosub: la custodia Ikelite completa di flash Ikelite mod. Substrobe 100Ai.
Tra il 1997 e il 2001 ottengo risultati di tutto rispetto, nel mondo dell’agonismo, che mi portano ad entrare a far parte del Club Azzurro della nazionale di Cacciafotosub, oggi rinominato Safari Fotosub.

Forte dei titoli ottenuti, non c’è occasione che non mi veda immerso per immortalare organismi di vario genere.

La conseguenza è che possiedo oltre diecimila immagini scattate in quasi tutto il bacino del Mediterraneo.

Questo mi ha permesso di fotografare moltissime specie, anche non molto comuni.
Molte di queste immagini sono state richieste ed inserite nel database dell’Università di biologia della città di Catania, mentre altre hanno illustrato riviste come “Das aquarium”, “Unterwasser” o sono state pubblicate in siti specifici come quello del Dr. Robert A. Patzner, esperto in gobidi.
Collaboro anche con altri biologi al riconoscimento di specie d’identificazione dubbia.

.

 

Brevetti:

Aiuto Istruttore CMAS

NAUI TRIMIX diver

NAUI CCR Voyager diver

TDI CCR Inspiration Mixed Gas Diluent

Giudice Federale FIPSAS

.

 

Vi invito ad osservare le immagini presenti nel portfolio, sperando che ogni scatto possa farvi capire l’amore che nutro verso il MARE e i suoi silenziosi abitanti.

Grazie

Il mare non ha paese nemmeno lui ed è di tutti quelli che lo stanno ad ascoltare, di qua e di là dove nasce e muore il sole.

Giovanni Verga (Catania, 1840-1922)